GIA COMUNICAZIONE di Giorgio Ariu
Dal 1971 raccontiamo e promuoviamo le meraviglie della Sardegna: le sue coste, la sua gente e le sue tradizioni. Attraverso le nostre riviste, i nostri libri, e le campagne su misura per ogni ente pubblico e privato. La nostra Casa Editrice offre sistemi integrati di comunicazione per ogni impresa: riviste, libri, eventi, format e spot TV, materiali promozionali, studio e realizzazione di loghi e marchi aziendali.

Roma è  un nodo. Attrae e slega, trattiene, possiede o rilascia, libera o imprigiona. E questo nodo, apparentemente inscindibile o eludibile, perché è in questo paradosso che sta la sua forza seduttiva come città e come approdo di speranze, diventa ancora più enigmatico se a Roma si guarda con la forza della giovane età, del proprio talento e di un sogno che con Roma fa rima e assonanza, il  cinema. Ed è questo duplice amore, fatto di Roma e di cinema, che ha unito per una passeggiata, un caffè e qualche scatto rubato due giovani promesse del cinema italiano, Angelo Maria Sferrazza e Bonaria Decorato. E’ pomeriggio, uno di quelli in cui Roma ha   i tetti spennellati di rosa e ciurme di  gabbiani in picchiata  sulle ossa dell’Impero romano. Con tutto il sud della loro provenienza nella pelle e nell’accento, siciliano il primo, pugliese la seconda, Angelo Maria Sferrazza,  è reduce dal film come protagonista Un Santo senza parole, in cui ha recitato accanto a Luigi Maria Burruano e a Fabrizio Bracconeri, Bonaria, invece, ha interpretato la sorella curvy di…
      IL PREMIO "IL PARCO PIU' BELLO D'ITALIA" PRESENTA I 10 FINALISTI 2017!XV Edizione  Nel corso delle scorse settimane il Comitato Scientifico del Parco Più Bello si è riunito per decretare la “Top Ten” delle bellezze paesaggistiche italiane 2017: un inestimabile patrimonio pubblico e privato costituito da splendidi giardini, parchi, orti botanici, distese verdi progettate e impreziosite da veri e propri tappeti di fioriture, sculture vegetali, labirinti di siepi e filari alberati di ogni specie, per un inedito e spettacolare itinerario turistico e culturale. Per le vostre prossime vacanze “green” iniziate a prendere nota: Il Parco più Bello d’Italia vi suggerisce un percorso straordinario e originale che si snoda da Nord a Sud della nostra penisola alla scoperta dei più bei tesori culturali, botanici, naturalistici e architettonici.   ECCO I 10 PARCHI PIÙ BELLI D'ITALIA 2017Finalisti della XV edizione del concorso "Il Parco Più Bello d'Italia":   Oasi Zegna a Trivero (Piemonte)Una vasta area montana di circa 100 km2dove tra metà di maggio e fine giugno si può godere delle meravigliose fioriture della spendida Conca dei rododendri. Un luogo affascinante, da vivere in maniera slow. Villa Pallavicini a Pegli (Liguria)Uno straordinario parco…
Mercoledì, 19 Aprile 2017 09:12

the history of capo mannu - di Giangi chiesura

Scritto da
I was practically born in the sea, I can truly say I lived at the forefront of the discovery of windsurfing and surfing, with the arrival of the first sails and wave boards, like the legendary Star Cut school boards and the first Rocket polyethylene “wave”. There is no doubt that the first men who sailed the waters of Oristano Gulf, then the waters of Capo, were the Nuraghics, in a period between 2000 and 1500 BC. Probably these men, overcoming fear of a little-known element, arrived, from the Iberian Peninsula, on the west coast of Sardinia, driven by marine currents and perturbations, surely with primitive and dangerous boats. Try to imagine their arrival on the west coast with a rough sea...I think it’s not wrong to say that they were the first surfers in the history. After them, the coasts of Sardinia were taken by storm by the various people who took turns to rule the Mediterranean. Along the entire peninsula of Sinis there is the largest density of nuraghic towers of Sardinia and together with the Aragonese towers,…
Si era capito sin dal mattino presto che non sarebbe stata una domenica come le altre.Decisamente no, anche se per tutta la settimana, dopo la rotonda vittoria contro il Palermo, in teoria quella col povero Bari veniva considerata dai più una semplice formalità.Ma quando si parla di pallone non esistono certezze, e lo si è visto tante volte nel corso degli anni. Era relativamente fresco il ricordo della Grande Inter di HH beffata a Mantova da Beniamino Di Giacomo, ex avvelenato. Tre giorni dopo aver regalato la Coppa dei Campioni al sottovalutato Celtic Glasgow, si era visto soffiare negli ultimi 90 minuti il tricolore, guarda un po' proprio dalla Juventus.Ecco perchè quando si arrivò al giorno della verità, quel 12 aprile del 1970, c'era un'atmosfera quasi elettrica, per scaramanzia nessuno parlava della partita, nemmeno noi ragazzetti delle elementari, dopo la messa delle nove e il catechismo a Santa Caterina, osavamo discutere di quell'evento che sarebbe iniziato alle 14.30 di quella giornata quasi estiva. Avevamo persino rinunciato alla partitella domenicale nei campetti sotto Monte Urpinu,Troppa ansia.Si pranzò presto, quel giorno, probabilmente…
Rivedere il bando unificato per l’acquisto e la rigenerazione di ausili e protesi, che garantisce un risparmio al sistema sanitario ma che rischia di peggiorare le condizioni di vita dei pazienti: lo chiede la coalizione di centrodestra in Consiglio regionale, in una mozione di cui è primo firmatario il capogruppo dei Riformatori Sardi – Liberaldemocratici, Attilio Dedoni. Il precedente sistema prevedeva che fossero le officine ortopediche-sanitarie convenzionate, circa cinquanta in tutta la Sardegna, a fornire direttamente ausili e protesi ai pazienti in maniera immediata, lasciando agli assistiti il diritto di scegliere a quale officina rivolgersi. Un decreto legge del 2012 ha imposto alle Regioni di ridurre drasticamente le spese per l’acquisto di presidi medici ed in particolare di ausili protesici. Nello stesso anno, la Giunta regionale ha affidato alla Asl n. 8 di Cagliari il compito di indire una gara su base regionale per la fornitura, la rigenerazione e la sanificazione delle protesi. Nel 2014, l’esecutivo ha rivisto la delibera di due anni prima, affidando l’incarico di bandire la gara alla Asl n. 1 di Sassari, precisando che gli obiettivi…
Pagina 1 di 213